English
riduci dimensioni caratteri aumenta dimensioni caratteri reset a dimensione standard

Cento Itinerari più Uno offre la possibilità di effettuare un viaggio nel territorio con visite guidate per vedere alcuni dei luoghi più suggestivi. Sarà attivato un servizio gratuito di pullman, su prenotazione, con partenza e ritorno da Firenze e con guida ai luoghi d’interesse. Durante tali itinerari sarà sempre possibile visitare la mostra I segreti del Casentino, presso il Castello dei Conti Guidi a Poppi e, a seconda delle date scelte, vari paesi del territorio. Gli itinerari rappresentano l’occasione per apprezzare ancor meglio il territorio e conoscere la cultura, il cibo, la natura e le tradizioni che gli appartengono.

Quando e come

Tutti i fine settimana (sabato o domenica) itinerari gratuiti di un’intera giornata in pullman con visite guidate.

Partenza da Firenze ore 9.30, Piazzale Montelungo (parcheggio nei pressi della Fortezza da Basso; rientro qui previsto entro le ore 20.00/20.30 circa).

 

Prenotazione obbligatoria

 

Info e prenotazioni

Tel. +39 055 2340742 prenotazioni@cscsigma.it

Lunedì-venerdì: ore 9.00-13.00 14.00-18.00

 

PROGRAMMA DEGLI ITINERARI

 

Domenica 27 maggio: Arti e mestieri del tempo che fu

Capolona e Subbiano. Mulini di Falciano ancora funzionanti, mostra mercato delle arti e dei mestieri di Capolona.

 

Domenica 3 giugno: Note…di sapori

Castel Focognano e Talla. Visita al paese di Castel Focognano e al paese di Talla (Via Musicalis, Castellaccia, Casa Natale di Guido Monaco).

 

Domenica 10 giugno: Medioevo in Casentino

Pratovecchio e Stia. Visita alla Pieve di Romena e al Castello di Porciano.

 

Domenica 17 giugno: I mille anni di Camaldoli

Poppi.Tappa nel paese di Moggiona, antica contea camaldolese con dimostrazione lavorazione legno (bottega bigonaio). Vista al monastero e all’Eremo di Camaldoli.

 

Domenica 24 giugno: Saperi e tesori del Pratomagno casentinese

Castel San Niccolò e Montemignaio. Tappa botteghe fabbrili di Pagliericcio. Visita pieve di Montemignaio e castello.

 

Sabato 30 giugno: Nel paese dei contrabbandieri

Chitignano. Visita Ecomuseo con dimostrazioni sigaraie.

 

Domenica 8 luglio: Il crudo sasso intra Tevere et Arno.

Visita a Chiusi e al Santuario della Verna Chiusi della Verna. Visita alla Podesteria di Chiusi con istallazione multimediale e mostra sulle robbiane. Visita al Santuario della Verna.

 

Domenica 15 luglio: Un tuffo nel medioevo

Capolona. Visita alla Pieve di Sietina. Visita al paese di Castelluccio (chiesa di San Michele Arcangelo) e partecipazione alla festa medievale.

 

Domenica 22 luglio: Segni del tempo tra l'antica terra murata di Pratovecchio e il Castello di Romena

Pratovecchio. Tappa in corrispondenza dei palazzi dell'Opera del Duomo di Firenze. Visita al centro storico di Pratovecchio (chiese e monasteri). Trasferimento a Romena e visita al castello nell’ambito della festa rinascimentale “Alla corte delle meraviglie”.

 

Domenica 29 luglio: Stia, il paese dove nasce l'Arno.

Una giornata con gli artigiani del Casentino Visita al paese di Stia: pieve romanica, piazza Tanucci, Museo del bosco, Museo della lana. Partecipazione a: mostra mercato "Chiodo fisso" e manifestazione Arte e Mestieri dedicata all’artigianato casentinese con dimostrazioni e laboratori.

 

Domenica 5 agosto: C'era una volta la Mea.

Alla scoperta di Bibbiena Itinerario attraverso monumenti e musei del centro storico di Bibbiena.

 

Sabato 18 agosto: Alla ricerca dell’uomo nero.

Segnali di fumo all’Ecomuseo del carbonaio Castel San Niccolò. Visita al mulino ancora produttivo di Pagliericcio. Partecipazione alla Festa del carbonaio con accensione carbonaie. Visita Chiesa di San Michele.

 

Sabato 25 agosto: Boschi e santuari del Casentino

Ortignano Raggiolo e Bibbiena. Visita al paese, all’ecomuseo e alla Chiesa di San Michele a Raggiolo. Trasferimento a Bibbiena e visita al Santuario di Santa Maria del Sasso.

 

Domenica 2 settembre: Dagli Etruschi al Medioevo

Castel Focognano. Visita alla Pieve di Socana e all’ara etrusca. Visita a Castel Focognano e al Museo nella Torre di ronda.

 

Domenica 9 settembre: Storia e tradizioni alle porte del Casentino 

Visita al centro di Subbiano, al Centro Doc. Archeologica e partecipazione Festa dell’Uva.

 

Domenica 16 settembre: Alla scoperta del paese natale di Guido Monaco, l'inventore della notazione musicale moderna. Palio del Saracino

Visita alla casa natale di Guido Monaco. Degustazione prodotti e partecipazione al Palio del Saracino.

 

Domenica 23 settembre: In viaggio nel tempo tra Etruschi e… contrabbandieri

Castel Focognano e Chitignano. Visita all’ Ecomuseo del contrabbando di Chitignano con dimostrazioni. Trasferimento a Rassina e visita a Pieve a Socana.

 

Domenica 30 settembre: Boschi e sapori della montagna casentinese

Poppi e Chiusi della Verna. Visita centro visita Badia Prataglia e Arboreto. Trasferimento a Corezzo in Vallesanta. Degustazione prodotti locali.

 

Domenica 7 ottobre: Il paese dove l’Arno nasce.

Alla scoperta della storia e… del tessuto casentino Visita al paese di Stia: pieve, Museo del bosco e lanificio.

 

Sabato 13 ottobre: Usi e prodotti della cultura contadina tra passato e presente

Bibbiena. Visita alla Raccolta rurale Casa Rossi. Tappa al mercatale a Soci, visita Villa camaldolese de La Mausolea e cantine.

 

Domenica 21 ottobre: L'arte della pietra dal Medioevo a oggi

Castel San Niccolò e Montemignaio. Visita al Museo della Pietra, alla pieve e al castello di Castel San Niccolò. Visita alla Pieve di Montemignaio.

 

Domenica 28 ottobre: Sapori e colori d’autunno.

Alla scoperta della "civiltà del castagno" Ortignano Raggiolo. Ecomuseo della Castagna. Festa di castagnatura. Visita guidata al paese: centro interpretazione della castagna, chiesa San Michele, seccatoi e mulino ad acqua attivi. Nel pomeriggio degustazione prodotti e dimostrazioni.

 

Domenica 4 novembre: Sapori e colori d’autunno.

Viaggio tra religiosità e tradizioni letterarie:a veglia con "le novelle della nonna" Stia. Visita al Santuario di Santa Maria delle Graziee partecipazione alla veglia a Molino di Bucchio.

 

 

Il pullman e le visite sono gratuiti, i biglietti dei musei e di alcuni insediamenti sono a pagamento. Alcune degustazioni in programma, a cura de “La Strada dei Sapori” del Casentino, potranno essere a pagamento ma del tutto facoltative.

Ai partecipanti sarà distribuita la CARD 100+1.

 

Top page