English
riduci dimensioni caratteri aumenta dimensioni caratteri reset a dimensione standard
Area stampa

Mercoledì 7 marzo 2012 è stata presentata l'indagine "I mercati dei beni culturali e le nuove generazioni: sviluppo e occupazione giovanile nei territori dell'aretino", all'interno dell'iniziativa 100 Itinerari + 1.

 

 

 

La conferenza stampa si è svolta presso la Sala dei Grandi nel Palazzo della Provincia di Arezzo alle ore 11.00.
Alla presentazione hanno partecipato per la Provincia d'Arezzo il Presidente Roberto Vasai e l'Assessore all'Istruzione Rita Mezzetti Panozzi, per l'Ente Cassa il Vicepresidente Giampiero Maracchi con Chiara Mannoni, responsabile del progetto 100 Itinerari + 1, per la Regione Toscana il dirigente delle Politiche Sociali Giovanni Pasqualetti, e per il Centro ASK (Art, Science and Knowledge) della Bocconi Armando Cirrincione.
Durante questa giornata è stata ribadita l'idea di fondo del progetto: investire sul binomio strategico, beni culturali e formazione per uscire dalla crisi, rimettere in moto l'economia e garantire ai giovani futuro sia nella filiera del turismo, che nei settori manifatturieri.
La valorizzazione delle potenzialità del patrimonio culturale aretino (artistico, culturale, paesaggistico, ambientale, produttivo) deve essere sfruttata dalle nuove generazioni per generare professionalità specifiche, sviluppare l'attività economica territoriale ed incrementare, attraverso l'ausilio della formazione, la creatività necessaria per creare nuovi modelli d'impresa

 

Comunicato 1 - Arezzo, l'economia e i giovani

Comunicato 2 - La ricerca dell'Università Bocconi di Milano

Comunicato 3 - Che cos'è 100 itinerari più Uno, edizione 2012

Presentazione Arezzo 7 marzo 2012 (Dott. Armando Cirrincioni)

 

 

 

Top page