English
riduci dimensioni caratteri aumenta dimensioni caratteri reset a dimensione standard

 

La seconda edizione del progetto attuata nel biennio 2005-2006, è stata realizzata sul modello sperimentato nell'Empolese Valdelsa perfezionato in base ai risultati perseguiti e a fronte della valutazione condotta dalla società Progetto Europa Regions.
Gli aspetti da rafforzare erano riconducibili al rafforzamento delle sinergie con le amministrazioni locali e con le scuole: risultava quanto mai strategico riuscire a concertare il progetto, sin dall'inizio, proprio con le istituzioni in modo tale da recepire e tradurre operativamente politiche e iniziative di valorizzazione già in essere a livello locale.
I punti di forza di questa seconda edizione sono risultati essere l'ampia adesione dei giovani (il coinvolgimento delle scuole si estende anche alle classi della scuola secondaria di primo grado), gli strumenti, la varietà delle attività previste nonché l'alta qualità delle stesse.

 

I Comuni coinvolti
Bagno a Ripoli, Impruneta, San Casciano, Tavarnelle Val di Pesa, Barberino Val d'Elsa e Greve in Chianti, e i Comuni di Radda, Castellina, Gaiole e Castelnuovo Berardenga

 

Le attività svolte:
Campagna scuole: il concorso con le scuole medie e superiori;
La Mostra multimediale a Greve in Chianti
Il corso di formazione Esperto della Valorizzazione delle risorse culturali e ambientali del territorio, realizzato in partenariato con l' ITC Volta e l'Università degli Studi di Firenze.
Il progetto nel Chianti ha ottenuto un finanziamento dalla Regione Toscana nell'ambito PIR Un progetto per i giovani per la realizzazione delle attività per le scuole.

 

I destinatari raggiunti
150 ragazzi provenienti da 2 superiori e 10 scuole medie inferiori;
2300 visitatori alla Mostra multimediale
22 giovani diplomati e laureati hanno partecipato al corso di formazione per "Esperti nella valorizzazione delle risorse culturali, ambientali e rurali del territorio"

 

Le realizzazioni:
Pubblicazioni: Chianti e Dintorni, Territorio, Storia e Viaggi a cura di Rombai e Stopani
Filmati: La Toscana nella storia cartografica (area del Chianti); Un viaggio lungo un millennio
Progetti: Ecart 2^ - I progetti di valorizzazione territoriale elaborati dai partecipanti al corso 2006-2007

 

Progetti Ecart

A conclusione del corso di formazione Ecart i partecipanti, divisi in gruppi, hanno elaborato diversi progetti di valorizzazione del territorio:

 

  • Alla scoperta dello zafferano lungo la via Chiantigiana. Proposta di un itinerario turistico imperniato su un prodotto gastronomico del Chianti (a cura di Eva Malavolti e Giacomo Sollazzi; tutor Claudio Fagarazzi);
  • Progetti ‘PORT.I.CO' e Oggi vado in biblioteca (a cura di Sonia Galmini)
  • Implementazione in SIT della viabilità del comune di Bagno a Ripoli (a cura di Irene Piazzai e Leonardo Tarchiani; tutor Fabio Lucchesi).
  • Il turismo culturale: origini e sviluppo per un territorio con un' identità percepita (a cura di Giulia Mengozzi)
  • Itinerario storico-culturale all'interno del Castello di Verrazzano (a cura di Eleonora Tolu e Vanina Viegi)
  • Realizzazione di un WebGIS sul parco fluviale dell'alta Val d'Arbia (a cura di Lorenzo Burgassi, Annalisa Fabbrucci, Marco Nannicini, Matteo Pasquini)
  • Una finestra sul Chianti (a cura di Fiammetta Gandi, Simone Gemmi, Jlenia Mugnaini, Sandro Bercigli)
  • Itinerari turistici lungo la vecchia via ‘Sanese' (a cura di Giacomo Sollazzi e Stefano Turchi)

 


I lavori sono stati oggetto di una giornata di presentazione ai Sindaci e ai referenti degli enti locali del Chianti presso cui i partecipanti avevano svolto lo stage. Alcune delle esperienze di tirocinio hanno dato esito a successive collaborazioni.

 

Top page