English
riduci dimensioni caratteri aumenta dimensioni caratteri reset a dimensione standard

 

I territori interessati da questa edizione rappresentano il tessuto storico di cui si è alimentata la civiltà fiorentina. Il progetto si è arricchito ancora di più offrendo agli insegnanti delle scuole elementari, medie e superiori una serie di seminari utili a rafforzare la didattica scolastica sul patrimonio locale integrandola con i i curricula ministeriali. La fondamentale collaborazione con l'Ufficio Scolastico Regionale ha permesso di raggiungere tutti gli istituti e i relativi insegnanti del territorio coinvolto e ha valorizzato ulteriormente le iniziative del progetto sotto il profilo qualitativo.

 

I Comuni coinvolti:

Comune di Campi Bisenzio, Comune di Calenzano, Comune di Fiesole, Comune di Lastra a Signa, Comune di Scandicci, Comune di Sesto Fiorentino, Comune di Signa.

 

Le attività del progetto

Nell'ambito della campagna scuole sono stati ideati e messi in opera tre bandi di concorso diversificati per coinvolgere tutte le scuole dei 7 comuni interessati. Per innalzare la qualità degli aspetti didattico-formativi del progetto sono stati realizzati seminari di approfondimento per i docenti in collaborazione con il Comune di Sesto Fiorentino, con quello di Scandicci e con il Centro Risorse Educative e Didattiche del territorio (C.R.E.D.). E' stato attivato un corso di formazione per Esperto in editoria digitale per i beni culturali al quale hanno partecipato 15 giovani diplomati e neolaureati che al termine delle ore di formazione e dell'esperienza di stage riceveranno l'attestato di qualifica professionale riconosciuto dalla Provincia di Firenze. La mostra multimediale Viaggio a Nord-Ovest. Oltre le mura di Firenze, in cui sono confluiti i lavori degli studenti e i video realizzati da giovani professionisti, è stata realizzata presso il Castello dell'Acciaiolo a Scandicci nel periodo 24 aprile - 4 luglio 2010 e ha registrato circa 10.000 visitatori. L'allestimento della Mostra multimediale è stato donato al comune di Scandicci con la clausola di utilizzarlo per eventi espositivi. In occasione della mostra, sono stati realizzati nel parco del Castello dell'Acciaiolo una serie di eventi collaterali in collaborazione con Scandicci Cultura (agenzia del comune di Scandicci) nell'ambito delle celebrazioni per i trent'anni della scomparsa di Gianni Rodari. Alla rassegna di spettacoli teatrali Rodaridiamo hanno partecipato circa 1360 spettatori. Infine, per permettere al pubblico di approfondire la conoscenza del territorio,  sono stati organizzati e proposti 6 itinerari tematici alla scoperta delle ricchezze storico artistiche e ambientali dei 7 comuni della Piana e colline di Firenze.

 

I destinatari raggiunti

90 docenti hanno partecipato ai seminari di approfondimento
16 scuole elementari e medie per un totale di 980 ragazzi e 97 insegnanti; 7 scuole superiori e il Centro Giovani di Compiobbi per un totale di 120 ragazzi, 9 insegnanti e 2 educatori;
15 giovani diplomati e neolaureati stanno frequentando il corso di formazione "Esperto in editoria digitale per i beni culturali"
10.000 visitatori alla Mostra Multimediale Viaggio a Nord-Ovest. Oltre le mura di Firenze
273 persone hanno partecipato agli itinerari tematici
1360 spettatori per la rassegna di spettacoli teatrali Rodaridiamo nell'ambito delle celebrazioni per i trent'anni della scomparsa di Gianni Rodari.

 

Le realizzazioni

Prodotti editoriali: Oltre le mura di Firenze: da contado a città metropolitana, volume pubblicato ad aprile 2010, è stato curato dal geografo Leonardo Rombai e dallo storico Renato Stopani con contributi di Paolo De Simonis e Iolanda Fonnesu. Gita fuori porta. Oltre le mura di Firenze. La piccola guida dei bambini per i bambini è il risultato del lavoro che le scuole elementari e media hanno fatto per i concorsi. Una raccolta di itinerari percorribili nel proprio comune, una serie di proposte da parte dei bambini sui luoghi da vedere nei comuni in cui vivono.
Video: Quest' anno sono stati realizzati una serie di filmati tematici: Pianure e colline - un itinerario paesaggistico; Mestieri della tradizione - un itinerario sui vecchi mestieri; Antiche dimore - un itinerario tra ville e giardini; Storia e arte - un itinerario su musei e opere d'arte; Scuola, lavoro e integrazione - tre voci dal territorio; a questi si aggiunge un lungo filmato con riprese aeree di tutto il territorio dei dintorni di Firenze con i 7 comuni coinvolti nel progetto.
Oltre ai filmati tematici è stato realizzato il cortometraggio La fuga con la sceneggiatura di Marco Vichi e la regia di Gianmarco d'Agostino: la storia di un ragazzo che dopo un incontro fortuito e straordinario deciderà di cambiare totalmente la propria vita.

 

Importanti novità dal corso di formazione per Esperto in Editoria Digitale per i Beni Culturali
L'azione formativa di questa edizione è stata riformulata in base alle più attuali esigenze del settore che vedono al centro del dibattito l'utilizzo delle nuove tecnologie informatiche per la valorizzazione dei beni culturali: è nata così l'idea di formare giovani Esperti in Editoria Digitale per i Beni Culturali. L' Ente Provincia ha riconosciuto ufficialmente il corso, permettendo ai giovani di ottenere una qualifica professionale realmente spendibile nel mondo del lavoro.

 

Top page